Cronaca

Scavi per il teatro Ellenistico, i gradini intagliati nel banco roccioso

L'ultima - in ordine di tempo - scoperta è stata fatta nella parte più a Sud dei saggi che stanno cercando di localizzare con precisione la geometria della struttura

Uno dei saggi archeologici effettuati per ricostruire la geometria del teatro

Roccia chiaramente lavorata. Lavorata per intagliare una sorta di gradino nel banco roccioso. E' l'ultima - in ordine di tempo - scoperta fatta nella parte più a Sud dei scavi archeologici che stanno cercando di localizzare con precisione la geometria del teatro Ellenistico di Agrigento. Gli archeologici, negli ultimi giorni della settimana passata, hanno realizzato un saggio trasversale che attraversa la parte superiore della cavea in senso Nord-Sud.

"Abbiamo eliminato solo l'humus - è stato spiegato durante una delle dirette-video del Parco archeologico - che copre lo strato roccioso, o meglio in parte copre lo strato giallo nel quale sono scavate le fondazioni della struttura cameroni. Ed in parte, invece, abbiamo trovato - ed è stata una scoperta -  nella parte più a Sud, che questo strato giallo non si rinviene e l'humus copre direttamente la roccia e copre la roccia in un punto in cui è chiaramente lavorata, dove è stato intagliato una sorta di gradino. Un punto in cui il piano di roccia è stato evidentemente regolarizzato. La parte superiore è piana e c'è un taglio verticale che sembra quasi formare un gradino. Individuata questa situazione - ha proseguito l'archeologa - abbiamo ampliato il saggio verso Est, eliminando lo strato di humus e qui ci siamo accorti che il banco roccioso lisciato in qualche modo, affiora immediatamente, dopo pochi centimetri di humus. Per spiegare questa situazione, una ipotesi potrebbe essere quella secondo la quale lo stato giallo sia stato, in qualche modo, buttato a riempire le zone dove la roccia fosse mancante per creare un piano omogeneo e per ricavare le strutture. Sono ipotesi che vanno verificate con la prosecuzione dei lavori. Nei prossimi giorni, - ha concluso l'archeologa - continueremo ad eliminare lo strato di humus che diventa più profondo nella parte meridionale per osservare come procede verso Est".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scavi per il teatro Ellenistico, i gradini intagliati nel banco roccioso

AgrigentoNotizie è in caricamento