Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Scarseggia il sangue in ospedale, l'appello corre sui social: "Donate, può salvare la vita"

Il sangue può essere conservato per un periodo di tempo limitato: ecco perché servono sempre nuove gesti di solidarietà

Scarseggiano le scorte di sangue all'ospedale di Agrigento. Sui social corre l’appello ad amici e conoscenti da parte di chi ha necessità urgente. “Oggi ho avuto bisogno di sangue e ad Agrigento fanno fatica a trovarne – ha scritto una nota professionista della città dei Templi - . Chi può farlo, vada in ospedale a donare del sangue. Potreste averne bisogno anche voi o i vostri cari e credetemi non si può morire per colpa del nostro egoismo”.

In tanti si sono mobilitati, cercando il gruppo, che serviva alla professionista. Già a metà dello scorso aprile, mentre era ancora in corso la prima ondata epidemiologica da Covid-19, al “San Giovanni di Dio” si era registrata la carenza del prezioso liquido. Nelle prime settimane di quarantena, i donatori, numerosi, hanno continuato ad aiutare chi ne aveva bisogno, rinforzando le scorte. Ma il sangue donato può essere conservato per un periodo di tempo limitato: ecco perché servono sempre nuove donazioni. Già ad aprile era stato, chiaramente, spiegato da Filippo Buscemi, direttore dell’unità operativa di Medicina trasfusionale, che “nell’ospedale di Agrigento, i pazienti affetti da Covid-19 non sono frequenti e, quando sono diagnosticati, sono indirizzati ai presidi dotati di reparti di Malattie infettive”. Invece continuano ad essere assistiti i pazienti che hanno bisogno di interventi chirurgici d’urgenza, ad esempio per fratture di femore o interventi all’addome, e i pazienti oncologici e talassemici. Per queste persone la trasfusione di sangue è il principale ‘salva vita’. Quindi, in ospedale il sangue continua ad essere necessario ogni giorno, per molti pazienti”.

I donatori in buona salute possono prenotare la donazione al centro trasfusionale di Agrigento ai numeri: 0922.442285 - 0922.442286 (dalle 8 alle 12) o 0922.442268 (dalle 12 alle 20). La donazione avviene nel pieno rispetto dei requisiti di sicurezza. I donatori dopo essere stati contattati telefonicamente sono invitati a prenotare la donazione ad un orario preciso in modo da garantire il distanziamento

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarseggia il sangue in ospedale, l'appello corre sui social: "Donate, può salvare la vita"

AgrigentoNotizie è in caricamento