Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca San Leone

Ritrovata dopo 10 mesi auto rubata, è mistero su come sia finita a San Leone

I poliziotti hanno immediatamente rintracciato il proprietario che, naturalmente, dopo così tanto tempo, non riusciva a credere alle proprie orecchie

E’ stata ritrovata abbandonata, e a quanto pare da tempo, in una viuzza per niente frequentata di San Leone. Qualcuno accorgendosi di quella Fiat Cinquecento rossa, lasciata sempre nello stesso posto, s’è insospettito ed ha allertato i poliziotti della sezione Volanti della Questura. E’ bastato uno sguardo e un rapido controllo al terminale, inserendo il numero di targa, per gli agenti per stabilire che quella macchina era proprio quella che era stata rubata – ormai nel lontano dicembre del 2019 – a Canicattì.

Auto per cui era stata formalizzata una denuncia di furto a carico di ignoti. I poliziotti hanno immediatamente rintracciato il proprietario che, naturalmente, dopo così tanto tempo, non riusciva a credere alle proprie orecchie. L’utilitaria, a quanto pare, era stata abbandonata proprio in quell’angolo sperduto da tempo. Dopo i controlli di rito, la macchina è stata già restituita al proprietario. Non risultano segnalazioni di rapine o furti effettuati con una Fiat Cinquecento di colore rosso. E’ un mistero dunque come e perché quell’autovettura da Canicattì sia finita proprio in una viuzza, non frequentata, del rione balneare di San Leone. I poliziotti della sezione Volanti stanno, naturalmente, cercando di capirci qualcosa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovata dopo 10 mesi auto rubata, è mistero su come sia finita a San Leone

AgrigentoNotizie è in caricamento