Cronaca San Leone / Via delle Primule

Cade a causa di una buca e finisce in ospedale, Comune citato in giudizio

La donna, il 21 novembre del 2018, s'è procurata ferite e lesioni mentre percorreva la via delle Primule. Adesso ha presentato istanza per un "cospicuo risarcimento dei danni patiti"

(foto ARCHIVIO)

Il Comune di Agrigento, il primo aprile, dovrà presentarsi davanti al tribunale. E' stato citato, ed è l'ennesimo caso, da una donna che - il 21 novembre del 2018 - mentre percorreva la via delle Primule, a causa di una buca presente sul manto stradale, è caduta e s'è procurata ferite e lesioni tali da finire al "San Giovanni di Dio". La donna - stando a quanto emerge dalle carte del Municipio - chiede un "cospicuo risarcimento dei danni patiti". Palazzo dei Giganti però non ci sta a pagare e il sindaco Lillo Firetto ha autorizzato la costituzione in giudizio dell'ente ed ha affidato l'incarico di difesa e rappresentanza al funzionario specialista avvocato Agata Vecchio.

Si tratta dell'ennesima richiesta di risarcimento danni che arriva in Municipio proprio per incidenti determinati da buche su strade o marciapiedi. Dissesti che fanno finire per terra i cittadini che poi, appare di fatto inevitabile, trascinano l'ente in tribunale.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade a causa di una buca e finisce in ospedale, Comune citato in giudizio

AgrigentoNotizie è in caricamento