Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca San Leone

Il gip non convalida il sequestro, tolti i sigilli al locale del porticciolo

Secondo il magistrato "erano pendenti alcune richieste autorizzative che non giustificano, allo stato, il provvedimento"

"Allo stato risultano pendenti alcune richieste autorizzative che non legittimano il provvedimento di sequestro". Il gip di Agrigento, Alessandra Vella, rigetta la richiesta di convalida del sequestro preventivo disposto, a fine giugno, dal pubblico ministero Paola Vetro e dispone la rimozione dei sigilli del locale "Il Molo", del porticciolo turistico di Agrigento.

"Opere abusive su pubblico demanio marittimo", scatta il sequestro a San Leone

Il giudice, prima ancora che i difensori del titolare del locale e dell'architetto, gli avvocati Salvatore Virgone, Gianluca Saeva e Giuseppe Barba, ricorressero al tribunale del riesame, ha deciso di non convalidare il provvedimento.

Ai due si contestano l'occupazione abusiva di area demaniale e l'abuso edilizio. Il gip rappresenta che, allo stato, vi siano una serie di procedure autorizzative ancora in corso e non definite relative ai permessi di occupazione dell'area e del cambio di destinazione d'uso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gip non convalida il sequestro, tolti i sigilli al locale del porticciolo

AgrigentoNotizie è in caricamento