menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

"Rumori molesti nel condominio" e scoppia la lite: la polizia riporta la calma

Nonostante la giornata festiva, in un'abitazione erano in corso dei lavori. Opere che avrebbero infastidito i vicini di casa

Rumori molesti all'interno di un condominio e scoppia la lite fra vicini di casa. Nella tarda mattinata di ieri, e anche questo concretizza lo slogan della polizia: esserci sempre, gli agenti della sezione Volanti sono dovuti intervenuti in via Luigi Sturzo ad Agrigento dove, appunto, erano stati segnalati rumori molesti. La richiesta d’intervento, in origine, era arrivata alla sala operativa dei vigili del fuoco. I pompieri hanno però smistato l’Sos a chi effettivamente competente. Non c'era, del resto, nessun rischio.  

A quanto pare, in un appartamento del condominio c’erano “rumori molesti” perché erano in corso – nonostante la giornata festiva – dei lavori in casa. Fra vicini s’è dunque innescata una concitata lite. I poliziotti hanno riportato la calma e hanno invitato le parti, qualora lo ritenessero utile, a formalizzare querela di parte. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento