Cronaca

Scoppia la rissa all'esterno di una discoteca: 28enne in ospedale, ricercato l'autore del pestaggio

Gli agenti della sezione Volanti hanno già individuato la giusta strada da percorrere per arrivare all'identificazione di chi ha pestato il giovane: sono state acquisite le immagini di un sistema di video sorveglianza. Liti fra minorenni ubriachi anche nei pressi di piazza Vittorio Emanuele

Scoppia la lite e all'esterno di una discoteca del Villaggio Mosè un ventottenne viene - erano le 4,30 circa - selvaggiamente picchiato - in quella che è stata poi una rissa - da un agrigentino. Il giovane, all'alba, è finito al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio". Al Villaggio Mosè si sono precipitate tutte le pattuglie disponibili della sezione Volanti della Questura. Agenti che hanno subito ricostruito l'accaduto e che hanno iniziato a sentire i tantissimi giovani, ma non soltanto, presenti per provare ad identificare l'autore del pestaggio.

Ubriachi e un ferito da botti: ecco com'è andata la notte di Capodanno al pronto soccorso

Nessuno però, a quanto pare, avrebbe visto nulla, né sentito nulla. Un comportamento omertoso che viene ritenuto inverosimile dalla polizia di Stato. Gli agenti della sezione Volanti hanno però già individuato la giusta strada da percorrere per arrivare all'identificazione dell'autore del pestaggio. Già all'alba sono state acquisite le immagini di un sistema di video sorveglianza collocato in un impianto di distribuzione di carburante. E proprio quelle immagini rappresenterebbero la chiave di volta per dare un nome e cognome all'autore del pestaggio.

Il ragazzo ferito, giunto in ospedale con un'autoambulanza del 118, è stato sottoposto a tutti i necessari accertamenti sanitari e alle medicazioni. Non dovrebbe essere, per sua fortuna, in pericolo di vita. E' stato tenuto sotto controllo per via del trauma cranico. 

Gué Pequeno "scalda" la notte di Capodanno e riempie piazza Vittorio Emanuele

Liti fra minorenni ubriachi si sono registrate, alla fine del concertone di Capodanno, nei pressi di piazza Vittorio Emanuele. Sono stati tutti subito calmati, dai poliziotti della sezione Volanti della Questura, e identificati. I giovanissimi, minorenni appunto, sono stati quindi mandati a casa a dormire.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia la rissa all'esterno di una discoteca: 28enne in ospedale, ricercato l'autore del pestaggio

AgrigentoNotizie è in caricamento