Cronaca Villaggio Mosè

Calci e pugni fra extracomunitari: salgono a 4 i minorenni denunciati

I poliziotti della sezione Volanti della Questura sono riusciti ad identificare tutti i partecipanti al tafferuglio verificatosi per futili motivi

Sono saliti a quattro i migranti denunciati, alla Procura presso il tribunale per i minorenni di Palermo, dopo rissa all'interno della struttura di accoglienza del Villaggio Mosè. I poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento sono riusciti ad identificare tutti i partecipanti al tafferuglio verificatosi – uno dei tanti purtroppo – per futilissimi motivi.

A quanto pare, il motivo dell’alterco – presto trasformatosi in lite prima e rissa dopo – sarebbe stato proprio il mancato rispetto del turno, da parte di uno o più ospiti, per servirsi alla mensa della struttura d’accoglienza. E’ scoppiato, di fatto, il parapiglia e – per riportare la calma ed evitare che qualcuno si facesse male – sono dovute intervenire le pattuglie della polizia di Stato.

Non rispettano il turno per la mensa? Scoppia la rissa fra immigrati: denunciati

A “scontrarsi” prima verbalmente e poi anche fisicamente sarebbero stati più giovani extracomunitari. Dalla struttura è stato, appunto, lanciato l’Sos e nel rione commerciale di Agrigento si sono precipitate le pattuglie della sezione Volanti. Gli agenti hanno faticato non poco prima di riuscire a far tornare la calma fra gli esagitati giovanissimi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni fra extracomunitari: salgono a 4 i minorenni denunciati

AgrigentoNotizie è in caricamento