"Accorrete c'è una rissa fra immigrati": dopo l'Sos la polizia sequestra 30 "tocchetti" di hashish

Dei partecipanti al maxi tafferuglio, non c'era più nessuna traccia. Gli agenti delle Volanti sono riusciti a rintracciare e bloccare 5 uomini, originari del Gambia

Il momento del ritrovamento

"Accorrete, accorrete c'è una rissa fra extracomunitari in corso". E' questo, grosso modo, il grido d'allarme che è stato raccolto - in tarda mattinata - dalla sala operativa della polizia di Stato di Agrigento.

VIDEO - Ennesimo sequestro di droga nel centro storico, Sammartino: "Faremo di tutto per debellare il fenomeno"

A lanciarlo, per la via Vallicaldi, qualcuno dei residenti. I poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento, in massa, si sono precipitati nel centro storico della città dei Templi: alla spalle di piazza Ravanusella.

Niente più droga nel "quartier generale" dello spaccio: gli operai "cancellano" i nascondigli 

Dei partecipanti al maxi tafferuglio, non c'era però nessuna traccia. I poliziotti sono riusciti a rintracciare e bloccare 5 immigrati, originari del Gambia.

Tutti sono stati identificati. Nessuna prova, naturalmente, per dire che qualcuno di questi abbia avuto un ruolo nella maxi rissa. 

IL VIDEO. Operai al lavoro per "chiudere" ogni possibile nascondiglio per la droga

I poliziotti sono però riusciti a scovare trenta tocchetti di hashish in particolare. E' scattato il sequestro.

Giro d'affari di oltre 150 mila euro, segnalati alla Prefettura 32 giovani 

La rissa è scoppiata - stando a quanto è stato ricostruito dai poliziotti che hanno sentito numerosi residenti della zona - proprio per lo spaccio di sostanze stupefacenti. A confermarlo, in maniera diretta, anche il sequestro di pezzetti di hashish. 

Inchiesta "Piazza pulita", il clan dei pusher africani resta in carcere 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento