Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Centro città

Maxi rissa in tre "tappe" fra immigrati, serpeggia l'allarme nel centro storico: nuova contesa della piazza di spaccio?

L’Sos, lanciato da più cittadini, è stato raccolto dai carabinieri: più pattuglie si sono precipitate, ma degli esagitati non c’era più – né in piazza San Francesco, né nelle vie Foderà e Neve – nessuna traccia

Scoppia la rissa in piazza San Francesco e si trascina, in più tappe, fino alle vie Foderà e Neve: in pieno centro storico di Agrigento. E’ accaduto nella tarda serata di lunedì e, all’improvviso, al numero unico d’emergenza sono arrivate più segnalazioni. A chiedere l’intervento delle forze dell’ordine sono stati tanti agrigentini, preoccupati per quello che stava accadendo. Da un momento all’altro – stando ai racconti – qualcuno rischiava seriamente di perdere la vita. A darsele di santa ragione erano due, forse tre, gruppi di immigrati: gambiani verosimilmente. L’Sos è stato raccolto dai carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia. Più pattuglie si sono precipitate in centro, ma degli esagitati non c’era più – né in piazza San Francesco, né nelle vie Foderà e Neve – nessuna traccia. Tutti i coinvolti, sentendo probabilmente il suono delle sirene, sono scappati a gambe levate.

Non è escluso – ma non possono esserci conferme di nessun tipo - che l'ennesimo tafferuglio scoppiato in pieno centro sia correlabile all'illegale attività di spaccio di stupefacenti. Una rissa che è appunto divampata in piazza San Francesco e poi s’è trascinata, in più tappe, fino alle viuzze sovrastanti la via Atenea. Non ci sono conferme ufficiali, ma appare probabile, forse addirittura scontato, che gli investigatori, se non in nottata almeno nella mattinata di ieri, abbiano verificato se al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” si siano recati o meno eventuali feriti. Per cercare di identificare i coinvolti, non è inoltre escluso che possano venire acquisite le immagini dei sistemi di videosorveglianza, qualora presenti.

Già nei mesi passati si erano registrati più episodi simili. E in una circostanza – ad opera di polizia e carabinieri – vennero effettuati anche degli arresti in flagranza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi rissa in tre "tappe" fra immigrati, serpeggia l'allarme nel centro storico: nuova contesa della piazza di spaccio?

AgrigentoNotizie è in caricamento