rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Rimborsi per le commissioni consiliari, la Procura si rivolge al Riesame

I Pm Fornasier e Macaluso hanno presentato ricorso al Tribunale palermitano per chiedere l'accoglimento, per intero, della loro istanza di sequestro dei beni

A proposito dell’inchiesta sulle presunte firme false per la partecipazione alle commissioni consiliari del Comune di Agrigento, la procura di Agrigento si è rivolta al Tribunale del Riesame di Palermo per chiedere il sequestro di beni di tre degli indagati.

Il gip del Tribunale, Alessandra Vella, non aveva accolto del tutto le richieste avanzate dai pm Santo Fornasier ed Alessandro Macaluso, perciò ora i sostituti hanno fatto ricorso al Riesame, chiedendo l’accoglimento in pieno della loro richiesta. Gli indagati sono, complessivamente, cinque.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimborsi per le commissioni consiliari, la Procura si rivolge al Riesame

AgrigentoNotizie è in caricamento