Chiude l'impianto per il compostaggio, l'umido rischia di restare nelle case per almeno una settimana

La società - è l'unica struttura disponibile in Sicilia - dovrà effettuare alcuni interventi e sbarrare i cancelli a tutti i Comuni della provincia

(foto ARCHIVIO)

Si annunciano giorni molto complessi per la raccolta differenziata in provincia di Agrigento. A partire da lunedì, infatti, rimarrà chiuso per una settimana l'impianto di Belpasso in cui conferiscono praticamente tutti i comuni dell'Agrigentino. La struttura dovrà effettuare alcuni interventi che richiedono la sospensione delle attività almeno fino a fine marzo.

"Appena ricevuta la segnalazione da parte della ditta - spiega l'assessore Nello Hamel - ci siamo messi al lavoro per individuare un nuovo impianto, ma purtroppo, non esistono strutture disponibili in tutta l'isola. Abbiamo anche cercato di coinvolgere il Dipartimento Rifiuti, ma ci hanno solo allargato le braccia".

Domani è stato convocato un incontro urgente alla Srr per discutere del da farsi, anche perché non esistono oggi soluzione tampone adottabili: il rifiuto organico, infatti, non può essere stoccato per più di tre giorni consecutivi e se l'impianto riapre nei primi giorni della prossima settimana è facile capire come i conti non tornino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora una volta, quindi, l'assenza di idonea impiantistica sta danneggiando i cittadini e la raccolta differenziata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento