Via Sirio trasformata in una discarica: pizzicati 7 "lanciatori seriali"

Gli incivili sono stati sanzionati dalla polizia municipale che continua nei controlli per prevenire e reprimere il malcostume dell'abbandono dei rifiuti

Uno slargo, in via Sirio ad Agrigento, trasformato in un immondezzaio. La polizia municipale, coordinata dal comandante Gaetano Di Giovanni, ha identificato - e sanzionato - altri 7 incivili: i cosiddetti "lanciatori seriali". Si tratta dell'ennesima raffica di sanzioni amministrative. Multe su multe che, almeno fino ad ora, hanno prodotto il risultato di far calare - ma non eliminare - l'abbandono dei rifiuti. Un fenomeno, che rende centri storici e periferie dei vari paesi della provincia partendo dal capoluogo, indecorosi. 

Guai in vista per gli agrigentini, a rischio la raccolta della plastica

A Licata, nelle ultime ore, un operaio è stato sorpreso - dalla polizia municipale - mentre scaricava cartongesso all'altezza di alcuni cassonetti. I vigili urbani gli hanno elevato la sanzione da 600 euro. A suo carico anche l'ingiunzione di smaltire il rifuto secondo quanto stabilito dalla normativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Non si ferma all'Alt e fugge lungo la 115, bloccato 17enne: multe per 10 mila euro

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento