rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Agrigento ricorda Luigi Granata

Una cerimonia di commemorazione si svolgerà preso l'ex collegio dei Filippini alla presenza della...

Sabato primo ottobre 2011, alle 16.30, nell’ex Collegio dei Filippini, sarà ricordato Luigi Granata. Nato a Catania nel 1937 e morto a Palermo a febbraio, ha frequentato il liceo classico “Empedocle” di Agrigento e, pur ammesso alla Scuola Normale di Pisa, si è laureato in giurisprudenza presso l’Università di Palermo. Uomo di grande passione politica, sin da giovanissimo ha creduto negli ideali di libertà e giustizia.

Consigliere comunale e provinciale di Agrigento, segretario provinciale e regionale del Psi, deputato regionale per tre legislature, ha ricoperto all’Assemblea regionale siciliana la carica di presidente del gruppo parlamentare del Partito socialista e di presidente della Commissione parlamentare antimafia. Assessore regionale dell’Industria. Fondatore e Presidente del circolo culturale “Fratelli Rosselli”.

La manifestazione commemorativa sarà introdotta dal sindaco del Comune di Agrigento Marco Zambuto, che ha promosso l’iniziativa insieme alla famiglia, cui seguiranno gli interventi degli onorevoli Salvo Andò, rettore dell’Università Kore, Angelo La Russa, presidente dell’associazione Ambrosini, Angelo Lauricella, presidente provinciale Anpi, Turi Lombardo, Giovanni Palillo e Gaspare Saladino, già parlamentari ed assessori regionali, di Felice Marino, già consigliere ed assessore provinciale, di Rino Messina, sostituto Procuratore della Repubblica, e di Ignazio Sciortino, assessore al Comune di Agrigento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrigento ricorda Luigi Granata

AgrigentoNotizie è in caricamento