menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un immigrato durante uno sbarco

Un immigrato durante uno sbarco

Rette per immigrati minorenni, il Comune cita la Regione

Palazzo dei Giganti, per il 2014, ha pagato complessivamente 271.290,33 euro. La Prefettura ha trasferito i fondi, la Regione invece non ha pagato il rimborso per la differenza

Il Comune ha pagato. La Regione non ha rimborsato. Ed adesso palazzo dei Giganti avvia - dopo la delibera della Giunta municipale - una azione legale contro la Presidenza della Regione Sicilia e l'assessorato regionale alla Famiglia e alle Politiche sociali per recuperare le somme versate come integrazione economica delle rette di ricovero dei minori non accompagnati, giunti ad Agrigento, nel 2014. 

Il Comune ha pagato, nel 2014, agli enti assistenziali - gestori delle comunità alloggio - per ogni minore straniero non accompagnato, giunto ad Agrigento, la retta mensile di 2.374,91 euro per il primo semestre e di 2.417,42 per il secondo semestre, per un totale complessivo di 271.290,33 euro.

La Prefettura ha trasferito all'ente, sempre per il 2014, la somma corrispondente al rimborso della retta di 45 euro pro capite ed al giorno, gravante sul fondo per l'accoglienza dei Msna.

Il pagamento per le rette di ricovero degli Msna collocati in strutture d'accoglienza, in forza di un provvedimento dell'Autorità giudiziaria, in misura superiore rispetto a quella fissata dal ministero, è avvenuto in applicazione delle rette stabilite dalla Regione. Spesa che è soggetta rimborso, per la differenza, dalla Regione. Soldi che però non sono arrivati e che hanno creato una criticità per l'ente. Il mancato pagamento dell'integrazione della retta per il 2015 ha, inoltre, determinato l'instaurarsi di un contenzioso contro il Comune da parte di alcune cooperative. Il tutto con provvedimenti esecutivi in danno dell'erario comunale. 

Il Comune sta, inoltre, cercando, con l'azione legale avviata contro la Regione, di recuperare le somme pagate in forza dei provvedimenti giudiziari instaurati o instaurandi da cooperative sociali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento