menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Dallo shopping di Natale alla denuncia: mi hanno "ripulito" la carta prepagata

La vittima della nuova truffa online è una diciannovenne che aveva fatto acquisti sul internet

Qualcuno, naturalmente senza lasciare tracce apparenti, le ha ripulito la carta prepagata. Nuova truffa online con vittima una diciannovenne agrigentina. Una ragazza che, ieri mattina, ha formalizzato denuncia – a carico di ignoti – alla stazione dei carabinieri di Agrigento.

La giovane, poco prima di Natale, aveva utilizzato per fare acquisti, e anche regali, la carta prepagata. Dopo lo shopping, le erano rimaste 21 euro. Soldi che, negli scorsi giorni, s’è accorta s’erano, all’improvviso, volatilizzati. E senza che, stavolta, l’agrigentina avesse fatto acquisti. Ieri mattina, s’è presentata alla stazione dei carabinieri ed ha presentato la denuncia. Adesso spetterà agli investigatori tentare di dare un nome e cognome a chi si è appropriato di quella somma. Si tratta, naturalmente, di appena 21 euro, ma se su quella carta prepagata fossero rimasti più soldi – questo ieri appariva certo – sarebbero scomparsi allo stesso modo.

Le truffe online erano, e continuano ad essere purtroppo, in aumento. Lo scorso anno, ne sono state realizzate fra Agrigento e provincia – secondo quanto è emerso dal bilancio della polizia postale, 33 per ben 93.464 euro. Mentre di frodi informatiche ne sono state fatte 55 per 12.717 euro. Truffe e frodi online – anche a causa del lockdown e del fatto che anche gli agrigentini abbiano privilegiato internet per gli acquisti – sono risultate essere in aumento del 39 per cento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento