Tiro al bersaglio sulle finestre delle scuola dell'infanzia: rotte 5 vetrate

Delle indagini si stanno occupando i carabinieri. Si tratta del sesto o settimo raid vandalico nell'arco di un paio d'anni

C’è un istituto scolastico che si avvicina a battere – ma forse è già successo – il guinness dei primati. E’ la scuola dell’infanzia “Scurpiddru” di Villaseta che nell’arco di un paio d’anni ha subito sei o sette raid vandalici. L’ultimo, in ordine di tempo, nelle scorse ore. Durante la notte, qualcuno – una banda di scalmanati, senza ombra di dubbio, - ha preso a sassate le finestre della scuola. Un “tiro al bersaglio” che ha provocato il danneggiamento di cinque infissi: i vetri delle finestre sono letteralmente andati in frantumi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fatta la scoperta, da parte degli operatori scolastici, non è rimasto altro da fare che richiedere l’intervento dei carabinieri. E i militari dell’Arma hanno effettuato un sopralluogo mirato, constatando, appunto, che sono stati pesantemente danneggiate cinque finestre. Un raid vandalico in piena regola che sarebbe stato messo a segno nelle ore notturne. Sono state avviate le indagini. L’obiettivo, come sempre, è quello di riuscire a dare un nome e cognome ai componenti di questa banda – ammesso che sia sempre la stessa – che, nel corso del tempo, ha preso di mira la scuola dell’infanzia. I vandali non si sarebbero però lasciati tracce dietro le spalle. Esattamente per come è avvenuto in passato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento