Forti raffiche di vento: scoperchiato lo stabilimento balneare della polizia, alberi abbattuti lungo le statali

Alba d'inferno per i vigili del fuoco: decine e decine le telefonate giunte alla sala operativa per arbusti che rischiano di abbattersi al suolo o già spezzati e per cartelli pubblicitari o di segnaletica stradale in bilico 

Le forti raffiche di vento hanno scoperchiato anche lo stabilimento balneare di pubblica sicurezza della polizia di Stato a San Leone. Per fortuna, nessuno è rimasto ferito, ma il danno provocato dal vento - a quanto pare - è ingente. Alba d'inferno per i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento e per tutti i pompieri dei vari distaccamenti. Decine e decine le telefonate giunte alla sala operativa per alberi che rischiano di abbattersi al suolo o già spezzati e caduti in mezzo alla strada e per cartelli pubblicitari o di segnaletica stradale in bilico. 

Maggio porta il maltempo, pioggia e vento: sarà allerta meteo 

Gli operai, a quanto pare, sono già al lavoro - a San Leone - per cercare di ripristinare lo stabilimento di pubblica sicurezza della polizia. Alberi in mezzo alla strada, lungo la statale 115, fra Licata e Palma di Montechiaro in particolar modo, e pompieri che stanno cercando di mettere in sicurezza - rimuovendo i pericoli - la viabilità. Alberi a rischio cedimento anche sul lato Saccense dell'Agrigentino e lungo la statale 189, la Agrigento-Palermo. Un albero si è invece abbattuto al suolo, senza provocare danni, anche in viale Dello Sport a Porto Empedocle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Montallegro, in via Trapani, sempre a causa del forte vento, è volata una tettoia di "isopan": la struttura di circa sei metri per sei si è schiantata per strada. Solo per un miracolo - non c'era infatti nessuno, in quel momento, per strada - non s'è registrata una tragedia. Sul posto, per ore ed ore, hanno lavorato i pompieri e anche i carabinieri.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • Studenti positivi al Covid 19, Miccichè chiude il "Politi" e Di Ventura il "Verga"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento