menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta del Quadrivio

Una veduta del Quadrivio

Espropri per i lavori al Quadrivio Spinasanta, impegnati 85 mila euro

Il Municipio ha affidato l'incarico professionale di ingegneria specialistica per la consulenza e il coordinamento della sicurezza in corso di esecuzione degli interventi

E’ stata disposta, in favore del Comune di Agrigento, l’occupazione anticipata delle particelle catastali espropriate per realizzare gli interventi di messa in sicurezza del Quadrivio Spinasanta e delle aree limitrofe. I lavori – che hanno carattere d’urgenza - consisteranno nella realizzazione di una rotatoria proprio al Quadrivio Spinasanta e di un parcheggio.

Gli espropri, con liquidazione proporzionata naturalmente alla grandezza delle particelle, comporteranno un esborso di complessivi 85.152 euro. Dal Municipio è stato, intanto, affidato un incarico professionale del servizio di ingegneria specialistica relativo alla consulenza per il coordinamento della sicurezza in corso di esecuzione per i lavori di messa in sicurezza del Quadrivio.

L’incarico – per la prestazione professionale specialistica non c’era disponibilità di tecnici interni all’ente - è stato affidato all’ingegnere Eugenio Agnello. Negli scorsi giorni, il Comune ha aggiudicato in maniera definitiva, per poco più di 493 mila euro, i lavori. Se ne occuperà l’impresa Costruzioni Giardina Fortunato & figli di Canicattì che ha offerto un ribasso del 24,544 per cento. Ammonta in totale a 970 mila euro l'investimento che interesserà sia il Quadrivio e la via Imera. Al Quadrivio verrà realizzata una grande rotonda con torre faro al centro dell'incrocio, che è tra i più trafficati della città. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento