rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Giuseppe Pullara: "Avviati contratti di lavoro vantaggiosi"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Abbiamo avviato contratti di lavoro con agevolazioni fiscali vantaggiose per il nostro territorio piegato dalla crisi”. Lo spiega il presidente provinciale di Conflavoro Giuseppe Pullara che è anche vice presidente nazionale dell’associazione delle piccole e medie imprese.

I nuovi Contratti Nazionali abbracciano i principali settori di attività delle aziende, come il commercio e i servizi, i trasporti, Tessile, ambiente e pulizia, trasporti e poste private, l’artigianato, metalmeccanico.

«In un momento così delicato per l'economia del nostro territorio, è necessario un rapporto diverso tra imprese e lavoratori". È quanto dichiara il Vice Presidente Nazionale di Conflavoro Giuseppe Pullara

«I nuovi Contratti Collettivi Nazionali siglati tra Conflavoro e Confsal - continua il Presidente - daranno maggiore competitività alle imprese e allo stesso tempo garantiranno i diritti dei lavoratori».

«Abbiamo eliminato tutte quelle voci che non finiscono nella busta paga del lavoratore, ma che pesano fortemente sui conti delle aziende che in alcuni casi possono gravare per migliaia di euro ogni anno».

Il punto di forza dei nuovi contratti è l'estrema versatilità dei rapporti di lavoro, unita ad un aumento retributivo per i lavoratori con maggiore esperienza, attraverso un sistema premiale che vada a stimolare produttività e presenza. Rilievo è stato dato alla contrattazione di secondo livello, ovvero aziendale o territoriale. Inoltre, sono state predisposte importanti tutele per le imprese che vivono un momento di crisi, allo scopo di tutelare e mantenere il livello occupazionale.

«Siamo convinti che questi nuovi contratti rappresentino una straordinaria opportunità per le Aziende.

Alla presentazione dei nuovi Contratti Nazionali tenutasi a Firenze era presente anche Il viceministro Nencini che è intervenuto invitando le imprese a consorziarsi: “È l’unico modo perché la piccola e media impresa sia favorita dal nuovo Codice: bisogna mettere insieme energie, meglio se d’eccellenza”.

Pullara ha sottolineato che "si devono creare le condizioni per fare cultura agli imprenditori sulla gestione delle risorse umane e sulle relazioni sindacali e formazione qualificata ai lavoratori attraverso l’ente bilaterale, costituito da Conflavoro e Confsal".

A breve il Portale Conflavoro PMI Agrigento sarà on-line con tante opportunità per le aziende Siciliane. www.conflavoro.ag.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuseppe Pullara: "Avviati contratti di lavoro vantaggiosi"

AgrigentoNotizie è in caricamento