Cronaca

Giro di squillo al "Dolce Vita", fissata l'udienza preliminare per 7 indagati

Lo scorso 18 febbraio, il pm Elenia Manno aveva depositato la richiesta di rinvio a giudizio

Il gup del tribunale di Agrigento, Luisa Turco, ha fissato per il prossimo 8 giugno, alle ore 9, l'udienza preliminare in merito alle 7 richieste di rinvio a giudizio depositate dal pm Elenia Manno, a carico di altrettanti indagati, lo scorso 18 febbraio. L’inchiesta è quella sul presunto giro di squillo assoldate dalla Romania e fatte prostituire nel locale "Dolce vita", lungo la strada industriale. 

Giro di squillo al "Dolce Vita", l'udienza preliminare non decolla

Il gup Francesco Provenzano aveva già rinviato a giudizio - e il processo è in corso - tutti coloro che erano stati trovati e avevano ricevuto le notifiche. Per gli irreperibili, che sono stati adesso rintracciati, l'udienza preliminare si terrà appunto all'inizio di giugno. 

Si tratta di Elena Acujboaei (detta Lilly), 42 anni, rumena; Maria Balan, 67 anni, rumena; Elis Ana Acujboaei, 41 anni, romena; Robert Florin Tesoi, 38 anni, rumeno; Neculai Zavache, 38 anni, rumeno; Vasile Sorin Chiriac, 50 anni, rumeno e Giovanni Corvaia, 42 anni, di Agrigento. Le accuse nei confronti degli imputati sono di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina ed esercizio della prostituzione. 

Gli indagati sono rappresentati e difesi dagli avvocati Diego Galluzzo, Aldo Virone, Salvatore Bruccoleri. 

Giro di prostitute dell'Est in un locale cittadino: chiesti 11 rinvii a giudizio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di squillo al "Dolce Vita", fissata l'udienza preliminare per 7 indagati

AgrigentoNotizie è in caricamento