Promozione per Giuseppe Peritore: il vicario diventa questore

A dare il via libera, alla qualifica di dirigente superiore, è stato il capo della polizia Franco Gabrielli

Il neo questore Giuseppe Peritore

Giuseppe Peritore, vicario del questore di Agrigento dal primo agosto del 2014, è stato promosso. Da ieri ha assunto la qualifica di dirigente superiore della polizia di Stato, ossia il grado di questore. A dare il via libera alla promozione è stato il capo della polizia, direttore generale della Pubblica sicurezza, il prefetto Franco Gabrielli. E lo ha fatto sulla base della valutazione dello speciale percorso professionale di Peritore.

Giuseppe Peritore, ad Agrigento, ha collaborato alla direzione della Questura con tre questori: ultimo dei quali Rosa Maria Iraci. Adesso attenderà, naturalmente, la destinazione per il nuovo incarico e dunque dopo quasi 6 anni lascerà la città dei Templi. 

Proveniente dalla Questura di Palermo, dove aveva diretto la sezione di polizia giudiziaria della Digos e importanti commissariati, Peritore - funzionario dalla grande disponibilità - ha profuso un grande impegno nella gestione del fenomeno migratorio affrontando e risolvendo le gravi criticità di Lampedusa e dell'intera costa agrigentina.

Sempre a Agrigento, ha diretto delicati servizi di sicurezza e ordine pubblico caratterizzati da tensione e disagio sociale, con esiti assolutamente positivi. Fondamentale nel tempo è stata la sua attività di riorganizzazione degli apparati operativi della Questura che - grazie ad un'attenta e corretta revisione, proposta e attuata con il titolare dell'ufficio - ha raggiunto standard di efficienza ottimali con il potenziamento della prevenzione generale e degli uffici investigativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Delegato ai rapporti sindacali ha saputo interloquire correttamente con le sigle di rappresentanza della polizia, raggiugendo la necessaria collaborazione per il benessere e protezione del personale. Peritore, sempre vicino alla gente: soprattutto ai più giovani, ha organizzato decine e decine di incontri, coinvolgendo le scuole della provincia, sui principi di legalità e sul rifiuto della mentalità mafiosa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento