Cronaca

Principio di incendio nel carcere Petrusa, nessun danno

A segnalarlo è stato Lillo Navarra, segretario del sindacato Sappe. Le fiamme, appiccate da un detenuto ad alcuni fogli di carta, sono state spente subito dagli agenti di polizia penitenziaria

Il carcere di contrada Petrusa

Un principio di incendio si è registrato, secondo quanto reso noto da Lillo Navarra, segretario nazionale per la Sicilia del sindacato autonomo polizia penitenziaria Sappe, all’interno del carcere di contrada Petrusa, di Agrigento, ma considerato che le fiamme sono state spente subito, non si sono registrati danni e non è stato necessario nemmeno l’intervento dei vigili del fuoco.

“La colpa dell’accaduto – è il commento di Navarra –è di un detenuto, che ha appiccato il fuoco all’interno della cella dove era ristretto. Con grande professionalità i poliziotti penitenziari hanno sventato l’incendio”. Pare che il detenuto abbia appiccato il fuoco ad alcuni fogli di carta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Principio di incendio nel carcere Petrusa, nessun danno

AgrigentoNotizie è in caricamento