menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Portone danneggiato, è stato un raid vandalico o un tentato furto?

I poliziotti della sezione Volanti della Questura stanno cercando di tracciare la giusta ipotesi investigativa per identificare l'autore del gesto

E’ stato un raid vandalico? Un vero e proprio danneggiamento? O un tentato furto? Sono questi gli interrogativi ai quali cercheranno - provando a fare chiarezza - di rispondere i poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento. Proprio gli agenti dell’Upgsp si stanno occupando delle indagini sul danneggiamento al portone di ingresso di un’abitazione, in uno stabile di via Francesco Crispi, di un impiegato di Agrigento.

Gli agenti delle Volanti nulla stanno tralasciando e contano di riuscire ad inquadrare l’episodio nel giro di pochissimo tempo. Ad essere privilegiata – senza però ancora nulla escludere, con certezza categorica, - sarebbe l’ipotesi di un tentato furto. Il portone della residenza è stato selvaggiamente danneggiato, ma ha resistito tant’è che nessuno è riuscito ad intrufolarsi nella residenza. I poliziotti, naturalmente, quale primo passaggio investigativo, hanno appurato la presenza o meno di eventuali telecamere di video sorveglianza pubbliche o private. Fitto, anzi categorico, il riserbo investigativo.

Appare scontato però che qualora esistessero dei filmati sulla zona, quei frame sono stati quasi certamente già acquisiti e vengono, appunto, passati in rassegna per provare ad identificare l’autore o gli autori del danneggiamento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento