menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta del viadotto "Morandi"

Una veduta del viadotto "Morandi"

Demolizione del viadotto Akragas, Tusa: "Tutelo il paesaggio, non sono un ingegnere"

L'archeologo, assessore regionale ai Beni culturali, difende la posizione di eliminare l'infrastruttura, ma ridimensiona la portata de dibattito

Non una petizione o una sorta di "campagna" a sostegno di una tesi. Solo un confronto, laico e libero, su un tema di grande attualità. L'assessore regionale ai Beni culturali, Sebastiano Tusa, ridimensiona la portata del dibattito, da svolgersi a fine mese nel contesto della fiera del turismo archeologico, cioè "Tourisma", sul futuro del viadotto "Akragas" o "Morandi". Un incontro, al quale parteciperanno tra gli altri anche il sindaco Lillo Firetto e il presidente del Fai Andrea Carandini che non avrà, come evidente, alcuna refluenza diretta sull'ipotesi demolizione. 

Demolizione del viadotto "Akragas", Firetto: "Non senza una valida alternativa"

“Nella cornice di quella importante manifestazione sul turismo archeologico, d’accordo con gli organizzatori – spiega Tusa - vogliamo avere un momento di approfondimento pacato sul tema. Non c’è nessuna vis polemica, è solo un modo per mettere insieme visioni contrapposte. C'è chi, come me, pensa sia opportuno, dato che il viadotto è fatiscente, dato che ci vogliono milioni di euro per il suo recupero e siccome è noto a tutti che fu uno sfregio alla Valle,  valutare la possibilità di eliminarlo”.

Viadotto "Morandi", l'Anas accelera: "Convocata impresa, via ai lavori"

E se c'è chi, come il sindaco Firetto, risponde che prima bisogna trovare una valida alternativa, Tusa schiva. “Guardi io non sono un ingegnere, sono un archeologo e sono assessore ai beni culturali, quindi faccio il mio lavoro cioè mi occupo del paesaggio e di quello archeologico in particolare. Quindi per me demolire sarebbe una grande conquista nell’ottica della possibilità di riappropriarsi del paesaggio originario della Valle dei Templi di Agrigento. Sulle alternative è ovvio debbano confrontarsi gli altri, io ascolterò con interesse e comunque, precisiamo, non è una decisione devo prendere io”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Discarica nel piazzale dell'ospedale, Trupia: "Addebiteremo spese bonifica"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento