rotate-mobile
Cronaca

Focolaio Covid al comando dei vigili del fuoco, Uilpa chiede vertice urgente

Dopo il contagio di tre pompieri, anche un impiegato - facente parte del cosiddetto personale esterno - è risultato positivo al virus

C'è un focolaio interno alla sede centrale dei vigili del fuoco di Agrigento? Continuano, ormai da giorni, a chiederselo i pompieri, ma anche il personale esterno. Il segretario provinciale della Uilpa vigili del fuoco di Agrigento, il caporeparto Antonio Di Malta, ha chiesto al comandante provinciale, Giuseppe Merendino, un incontro urgente per sapere come effettivamente stanno le cose. Dopo il contagio di tre pompieri, anche un impiegato - personale esterno al comando - sarebbe risultato positivo al virus. 

Focolaio Covid al comando dei vigili del fuoco: 3 pompieri contagiati

"Gli ultimi casi che hanno riscontrato la presenza del Covid-19 al comando di Agrigento anche fra personale esterno, indica - scrive Di Malta - che potrebbe essere in atto un focolaio interno alla sede centrale. Chiediamo oltre a mettere in campo tutte quelle iniziative a tutela dei lavoratori attraverso il confronto con il sanitario del comando, un urgente convocazione al fine essere informati, suggerire e proporre alcuni aspetti che stanno mettendo giustamente in allarme e confusione e il personale in servizio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focolaio Covid al comando dei vigili del fuoco, Uilpa chiede vertice urgente

AgrigentoNotizie è in caricamento