"Trovato con un'arma clandestina straniera", arrestato 29enne

Il giovane è stato intercettato, dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura, mentre si allontanava da un'autovettura che aveva parcheggiato in via Ragazzi del '99. Una utilitaria risultata essere di provenienza furtiva

L'arrestato: Salvatore Bruccoleri e l'arma sequestrata dalla Squadra Mobile

Sarebbe stato trovato in possesso di un'arma clandestina. La polizia di Stato, lo scorso 15 maggio, nottetempo, ha arrestato Salvatore Bruccoleri, 29 anni, di Favara. L'accusa a suo carico è detenzione abusiva di arma clandestina e ricettazione.

I poliziotti della Squadra Mobile, che è diretta dal vice questore aggiunto Giovanni Minardi, durante un servizio notturno di polizia giudiziaria, hanno notato "un giovane che, parcheggiata l’autovettura a lui in uso, una Grande Punto bianca, in via Ragazzi del '99, si allontanava con fare sospetto. L’uomo - ricostruisce la Squadra Mobile - veniva fermato dagli agenti che, procedendo a perquisizione personale, trovavano che aveva con se una pistola calibro 6,35 di provenienza straniera. Il successivo controllo dell’autovettura ne permetteva - prosegue la ricostruzione ufficiale - di individuarne la certa provenienza furtiva. All’interno dell'auto veniva rinvenuto un casco e vario materiale ritenuto di interesse investigativo". Materiale sul quale, adesso, la Squadra Mobile sta effettuando ulteriori accertamenti.
IL giovane di Favara, dopo le formalità di rito dell'arresto, è stato portato alla casa circondariale di Agrigento a disposizione del pubblico ministero Paola Vetro. L’arresto è stato, nelle scorse ore, convalidato e Bruccoleri è rimasto in carcere.

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • Camilleri lotta fra la vita e la morte, Racalmuto lo ha già dimenticato

  • Tagliati 80 alberi d'ulivo, agricoltore nel mirino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento