Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Villaggio Mosè

Moglie in ospedale con trauma facciale, denunciato 47enne

La vittima delle violenze è stata sentita, anche con l’ausilio di un interprete, dai carabinieri

Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. E’ per queste ipotesi di reato che i carabinieri della compagnia di Agrigento hanno denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica il quarantasettenne tunisino che, lunedì sera, ha aggredito e pestato la moglie: una connazionale di 43 anni. La donna, quella sera, finì al pronto soccorso dove i medici – dopo tutti gli accertamenti sanitari del caso – diagnosticarono un grave trauma facciale, giudicato guaribile in circa 15 giorni. La vittima delle violenze è stata, poi, sentita, anche con l’ausilio di un interprete, dai carabinieri ed è, di fatto, scattata la denuncia per il suo compagnoni di vita.  

Aggredisce e picchia la moglie, 43enne in ospedale con trauma facciale 

La lite, sfociata in una sorta di pestaggio, si è verificata in un’abitazione fra il viale Cannatello e il Villaggio Mosè. Non è chiaro per quale motivo, nella coppia, si sia registrata l’iniziale discussione. E’ certo però che la lite è poi degenerata e l’uomo ha picchiato la moglie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moglie in ospedale con trauma facciale, denunciato 47enne

AgrigentoNotizie è in caricamento