menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Moglie in ospedale con trauma facciale, denunciato 47enne

La vittima delle violenze è stata sentita, anche con l’ausilio di un interprete, dai carabinieri

Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. E’ per queste ipotesi di reato che i carabinieri della compagnia di Agrigento hanno denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica il quarantasettenne tunisino che, lunedì sera, ha aggredito e pestato la moglie: una connazionale di 43 anni. La donna, quella sera, finì al pronto soccorso dove i medici – dopo tutti gli accertamenti sanitari del caso – diagnosticarono un grave trauma facciale, giudicato guaribile in circa 15 giorni. La vittima delle violenze è stata, poi, sentita, anche con l’ausilio di un interprete, dai carabinieri ed è, di fatto, scattata la denuncia per il suo compagnoni di vita.  

Aggredisce e picchia la moglie, 43enne in ospedale con trauma facciale 

La lite, sfociata in una sorta di pestaggio, si è verificata in un’abitazione fra il viale Cannatello e il Villaggio Mosè. Non è chiaro per quale motivo, nella coppia, si sia registrata l’iniziale discussione. E’ certo però che la lite è poi degenerata e l’uomo ha picchiato la moglie. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento