Cronaca

Capitale della cultura 2020, sarà realizzato dossier per la candidatura

A metà di quest'anno sarà pubblicato il bando. La selezione definitiva avverrà, invece, entro la prima metà del 2018

Una veduta di Agrigento

Gli uffici daranno l'incarico, gratuito, ad una società di Milano per realizzare il dossier. A deliberarlo è stata la Giunta. Il dossier sarà quello della candidatura di Agrigento a capitale italiana della cultura 2020. La macchina organizzativa per l'anno in cui si celebreranno i 2.600 anni di storia della città è già in moto.  

"Agrigento procederà celermente nell’attivazione di tutti quei processi necessari a dimostrare l’autonoma capacità della città di progettare nel campo della cultura - ha spiegato, ieri, il sindaco Lillo Firetto - . In linea con le premesse alla candidatura dovrà emergere il valore della leva culturale per la coesione sociale, l’integrazione senza conflitti, la creatività, l’innovazione, la crescita e lo sviluppo. Saremo pronti a partire subito, già dal mese di febbraio – ha continuato Firetto -  e il dossier potrà essere elaborato entro la seconda metà di quest’anno, quando è prevista l’uscita del bando".

La selezione definitiva avverrà entro la prima metà del 2018. La società prescelta per realizzare il dossier della candidatura offrirà - stando a quanto viene reso noto dal Comune - la propria completa assistenza nell'elaborazione, appunto, del dossier prima e nelle successive fasi  propedeutiche all’evento delle celebrazioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capitale della cultura 2020, sarà realizzato dossier per la candidatura

AgrigentoNotizie è in caricamento