Cronaca via pirandello

Auto posteggiata male, scoppia la lite: cazzotto ad un 30enne

Quando sono sopraggiunti i poliziotti della sezione Volanti, il trentenne arrabbiato non soltanto era già riuscito a lasciare l’area di parcheggio, ma anche la zona del centro storico

E’ per un problema di parcheggio che, nella serata di mercoledì, si sono registrati momenti di tensione nei pressi della via Pirandello, nel “cuore” di Agrigento. Un trentenne agrigentino s’è preso un cazzotto in pieno volto dall’altro automobilista e sul posto sono dovuti accorrere, raccogliendo l’Sos arrivato al numero unico d’emergenza: il 112, i poliziotti della sezione Volanti della Questura.

Pare che uno dei due automobilisti non riuscisse ad uscire dal parcheggio perché c’era una vettura posteggiata male. Ha faticato non poco e poi ha iniziato a suonare il clacson per allertare il proprietario dell’altra macchina. Il trentenne era in un locale della zona ed è sopraggiunto poco dopo. Fra i due vi sarebbe però stato un battibecco, certamente qualche parola di troppo, e l’automobilista spazientito ha assestato un pugno in faccia all’altro. E’ stato subito lanciato l’allarme e sul posto sono, appunto, sopraggiunti i poliziotti della sezione Volanti. Nel frattempo, però, l’agrigentino arrabbiato non soltanto è riuscito a lasciare l’area di parcheggio, ma anche la zona del centro storico. I poliziotti della sezione Volanti, giunti nei pressi di via Pirandello e ricostruito l’accaduto, hanno invitato il giovane che s’è preso il cazzotto a formalizzare, qualora lo ritenesse opportuno, querela di parte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto posteggiata male, scoppia la lite: cazzotto ad un 30enne

AgrigentoNotizie è in caricamento