menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con nonchalance al "lavoro" in centro: denunciato parcheggiatore recidivo

L’uomo, un tunisino sessantenne, è stato subito controllato dai militari dell’Arma

Con nonchalance, praticamente come se tutto fosse normale e regolare, si occupava di far parcheggiare gli automobilisti, gestendo anche la circolazione, in via Pio La Torre ad Agrigento. Transitando da via Empedocle, per quello che doveva essere un ordinario pattugliamento del territorio, si sono accorti di quell’immigrato, praticamente mentre era all’opera, i carabinieri. L’uomo, un tunisino sessantenne, è stato subito bloccato e controllato dai militari dell’Arma.

Plateale il fatto che stesse svolgendo l’attività di parcheggiatore abusivo. Un “lavoro” che stava realizzando – è risultato essere dunque “recidivo” – ancora una volta illegalmente. Ed è per questo motivo che l’immigrato – regolarmente domiciliato nella città dei Templi – è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. Il tunisino sessantenne è stato, naturalmente, anche allontanato dai carabinieri che hanno, di fatto, ripreso l’attività di contrasto a quanti – a qualsiasi ora del giorno e della sera – tentano di estorcere denaro per far “spazio” e far parcheggiare ogni automobilista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento