Parcheggiatore abusivo si scaglia contro i poliziotti: agenti feriti e 34enne arrestato

Verosimilmente l’uomo era ubriaco e quindi ha reagito con violenza. Sono stati necessari i rinforzi per bloccare e immobilizzare l'uomo che ora dovrà rispondere di resistenza, violenza, minacce, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale

(foto

E’ stato sorpreso – dai poliziotti della sezione Volanti della Questura – mentre era all’opera, in via Empedocle, come parcheggiatore abusivo. I poliziotti subito, naturalmente, si sono avvicinati per identificare l’immigrato. Un ennesimo parcheggiatore, pizzicato in centro ad Agrigento, che avrebbe dovuto essere sanzionato e allontanato. Alla richiesta di documenti, da parte degli agenti, il tunisino trentaquattrenne residente, da tempo, ad Agrigento si è però rilevato nervoso: prima verbalmente e poi fisicamente si è scagliato contro i due poliziotti della sezione Volanti. Verosimilmente l’uomo era ubriaco e quindi ha reagito con violenza. Sono stati necessari i rinforzi – in via Empedocle è stato richiesto l’intervento di altre pattuglie - per bloccare e immobilizzare il tunisino trentaquattrenne che è stato arrestato, in flagranza di reato, per resistenza, violenza, minacce, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. E’ accaduto tutto nella serata di Pasqua.

I due poliziotti, rimasti feriti, sono stati poi accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di contrada Consolida dove i medici li hanno sottoposti a tutti i necessari controlli sanitari.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento