Sospetto caso di Coronavirus in ospedale, 83enne sottoposta a tampone

L'esito dell'esame epidemiologico arriverà nelle prossime ore, intanto la pensionata viene tenuta in isolamento. Negativo il test effettuato a Malattie infettive di Caltanissetta per un empedoclino

L'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento

Sospetto caso di Coronavirus all'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento. Ieri sera, è giunta una pensionata di 83 anni, di Porto Empedocle, che è stata subito sottoposta al protocollo sanitario per i casi sospetti di Coronavirus. All'anziana è stato effettuato il tampone rinofaringeo e verosimilmente nelle prossime ore arriverà l'esito. Serve dunque del tempo per fare chiarezza medico-scientifica. Intanto, naturalmente, la pensionata è stata tenuta in isolamento. Del caso sospetto - solo sospetto - sono state, inevitabilmente, informate anche le autorità preposte al monitoraggio e alla sorveglianza dell'incidenza - in provincia di Agrigento - dell'epidemia.  

Coronavirus, salgono a 11 i casi "positivi" in provincia: c'è un contagiato anche a Menfi

Proprio ieri, su Porto Empedocle, si sono rincorse diverse fake news. Anche il sindaco Ida Carmina aveva provato a fare chiarezza sulle voci allarmistiche e infondate. "Quand'anche si dovesse veriifcare una situazione del genere anche nel nostro paese, l'affronteremo - ha detto Ida Carmina, sindaco di Porto Empedocle, - . Sono contenta invece che alcuni nostri concittadini hanno chiamato l'Asp e riferendo d'essere stati in Lombardia si sono messi in autoisolamento".

Giovane di Calamonaci positivo al Coronavirus, salgono a 41 le persone poste in auto isolamento

Mentre il medico 49enne di Sciacca, ricoverato a Malattie infettive, risulta essere - secondo il bollettino sanitario dell'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta - stabile, ieri sera allo stesso presidio ospedaliero è arrivato l'esito dei 5 tamponi effettuati qualche ora prima. Fra i sottoposti ad indagine epidemiologica anche un empedoclino. Ma gli esiti dei tamponi sono stati più che confortanti: sono risultati essere, infatti, tutti negativi.

Raccontano d'essere rientrate dalla zona "rossa" davanti a un locale della movida: denunciate 2 ragazze

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento