menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reparto Covid: mancano medici e infermieri, Fials scrive a Razza

Fuliano: "A doversi prendere cura di tutti i pazienti, che si ricorda essere positivi ed in fase contagiante, sono stati fino al 31 ottobre solo 2 infermieri per turno, cioè un infermiere per 14 pazienti allettati, instabili, e necessitanti di cure ed osservazione continua; un solo Oss e un solo medico i cui turni sono addirittura di 12h"

"Organici inadeguati: mancano medici, Infermieri e Oss al reparto Covid- 19 del presidio ospedaliero di Agrigento". A sostenerlo, scrivendo all'assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza, è il segretario generale della Fiasl Amedeo Fuliano. 

"L’area di degenza, dotata di 28 posti letto quasi tutti già occupati al 31 ottobre, da pazienti molto anziani, spesso con comorbilità, è stata attivata utilizzando in larga parte personale, soprattutto infermieri, sottratto alle altre unità operative già carenti per la inadeguatezza degli organici a suo tempo stabiliti dall’ultima dotazione organica approvata - sostiene Fuliano - . A doversi prendere cura di tutti i pazienti, che si ricorda essere positivi ed in fase contagiante, sono stati fino al 31 ottobre solo 2 infermieri per turno, cioè un infermiere per 14 pazienti allettati, instabili, e necessitanti di cure ed osservazione continua; un solo Oss e un solo medico i cui turni sono addirittura di 12h". Una carenza di personale fortissima rispetto anche alla "prima ondata". "Ad aprile, per soli 8 posti letto previsti dal reparto Covid -19 e per singolo turno, erano presenti - ricorda sempre il segretario generale della Fials - 4 infermieri e 2 Oss"- 

Al commissario straordinario dell'Asp, Fuliano chiede un intervento "per porre fine all’insostenibile e pericolosa situazione determinatasi. Unendoci al giusto appello del deputato Claudio Fava, chiediamo di chiudere al più presto le esperienze di amministrazione commissariale nelle Asp della regione e di nominare, pertanto, come previsto dalla legge, i direttori generali, magari con logiche diverse da quelle fin qui seguite".
        

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento