Bimba di 1 anno morta al pronto soccorso, la Procura apre inchiesta e dispone autopsia

Il procuratore capo Luigi Patronaggio, in mattinata, aveva disposto l'acquisizione della cartella clinica della piccola che era stata ricoverata per una polmonite e poi dimessa. Il tampone Covid-19, effettuato post-mortem, ha dato esito negativo

Il palazzo di Giustizia dove ha sede la Procura della Repubblica

La Procura della Repubblica di Agrigento, con a capo Luigi Patronaggio, ha disposto l'autopsia sul corpo della piccola morta al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio". Il fascicolo d'inchiesta per omicidio colposo - si procede, al momento, contro ignoti - è stato affidato al pubblico ministero Gloria Andreoli che ha disposto l'esame autoptico per la giornata di martedì. 

In prima battuta, il procuratore capo Luigi Patronaggio aveva disposto l'acquisizione preliminare - dall'ospedale di contrada Consolida - della cartella clinica della piccina - un anno appena - morta ieri pomeriggio. 

Bimba di 1 anno morta al pronto soccorso, arriva l'esito del tampone Covid-19: è negativo

Già a metà mattinata, l'Asp di Agrigento aveva acquisito l'esito del tampone post-mortem - fatto effettuare subito dopo la disgrazia - che è risultato essere negativo. La piccina non ha contratto il virus del Covid-19. Stesso esito che aveva dato il test al quale era stata sottoposta durante il suo ricovero a Pediatria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Guarisce dalla polmonite e lascia l'ospedale, dopo pochi giorni ha di nuovo febbre alta: muore bimba di 1 anno

La piccola, figlia di immigrati, una decina di giorni addietro, era stata ricoverata per una polmonite. Aveva però risposto bene alla cura di antibiotici e quando è stata giudicata guarita dai medici del reparto è stata dimessa. Dopo un paio di giorni dal rientro a casa, pare - stando a quanto è emerso ieri sera - che la bimba sia tornata ad avere febbre alta. Ieri pomeriggio è stata portata al pronto soccorso dove, poco dopo l'ingresso, la piccina di 1 anno è morta. Fin da stamani la Procura si stava interessando alla tragedia. Adesso, appunto, è arrivata l'acquisizione preliminare della cartella clinca che dovrà essere studiata e valutata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento