Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

Scontata una denuncia alla Procura della Repubblica. Già partito l'iter dello sfratto, ma saranno necessari i tempi tecnici prima di riuscire ad allontanare la famiglia dall'abitazione

(foto ARCHIVIO)

Approfittano dell’assenza dei proprietari dell’alloggio popolare, si intrufolano e la famiglia – con bambini piccoli – si stabilisce all’interno di quell’appartamento di Villaseta. A fare la scoperta, a quanto pare non subito, sono stati gli assegnatari della casa popolare. Un’altra famiglia che, naturalmente, non riusciva a credere ai propri occhi. Si sono registrati, com’è inevitabile che sia, momenti di caos fra le due diverse ed opposte “fazioni”.

Poi, i proprietari dell’alloggio popolare hanno chiamato la polizia. Nel quartiere periferico della città dei Templi sono accorsi gli agenti della sezione Volanti della Questura. I poliziotti hanno constatato l’occupazione abusiva e hanno identificato i componenti della famiglia che ha iniziato, senza alcun titolo, a vivere all’interno di quella residenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appare scontato – se già non è stata formalizzata nella giornata di ieri – che, a carico del capo famiglia, scatterà una denuncia, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica. L'ipotesi di reato che si contesta, in queste circostanze, è occupazione abusiva aggravata. Aggravata dal danneggiamento del portone di ingresso. E’ già partito, inoltre, l'iter dello sfratto. Ma saranno necessari i tempi tecnici prima di riuscire ad allontanare la famiglia dall'abitazione occupata abusivamente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento