rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Fontanelle

Musica a tutto volume in casa, scoppia la protesta: accorre la polizia

Gli agenti della sezione Volanti hanno convinto il settantenne ad abbassare prima e a spegnere dopo lo stereo

Musica ad alto volume da un’abitazione. E’ dovuta intervenire la polizia di Stato, gli agenti della sezione Volanti nello specifico, in via Alessio Di Giovanni nel quartiere di Fontanelle. A segnalare, nella serata di venerdì, il presunto frastuono che arrivava da un appartamento di un settantenne sono stati alcuni vicini di casa. I poliziotti sono naturalmente accorsi e in una manciata di minuti hanno individuato – né poteva essere altrimenti visto che veramente la musica era ad alto volume – la residenza. Gli agenti hanno spiegato, dunque, al proprietario di quella casa che la musica non può infastidire i vicini.

L’agrigentino è stato dunque convinto ad abbassare prima e a spegnere dopo lo stereo. Gli agenti hanno dialogato anche con il richiedente l’intervento, con il vicino di casa appunto. All’uomo è stato spiegato che, qualora lo ritenesse opportuno, può formalizzare denuncia – a carico del vicino di casa – per disturbo della quiete pubblica. I poliziotti, sistematicamente, intervengono per casi di disturbo della quiete da parte dei locali della movida. Adesso, anche per musica ad alto volume nelle abitazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica a tutto volume in casa, scoppia la protesta: accorre la polizia

AgrigentoNotizie è in caricamento