rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Movida e località balneari, è maxi controllo anti-assembramento

Si teme, contrariamente a quanto è accaduto negli ultimi due fine settimana, che possano veramente crearsi tante occasioni in cui verrà a mancare la necessaria distanza interpersonale

Week end di controlli anti assembramento, soprattutto nella adiacenze dei locali della movida e lungo tutta la costa. Si teme, contrariamente a quanto è accaduto negli ultimi due fine settimana, che possano veramente crearsi tante occasioni in cui verrà a mancare la necessaria distanza interpersonale. Polizia, carabinieri e agenti della Municipale sono stati allertati anche dal prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa.

Controlli anti-assembramento a San Leone

Già dal primo pomeriggio di ieri e per tutta la giornata di oggi verranno effettuati controlli mirati in quelle che sono le location ritenute “sensibili”: per Agrigento si partirà dalla località balneare di San Leone (dove in serata erano schierate le pattuglie della sezione Volanti della polizia di Stato e la Guardia di finanza) e, nelle ore serali e notturne, si terranno d’occhio il viale Della Vittoria e la via Atenea che sono sede di locali della movida. Identici controlli verranno fatti in tutti i grossi centri dell’Agrigentino: Licata, Palma di Montechiaro, Canicattì, Menfi e Sciacca.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida e località balneari, è maxi controllo anti-assembramento

AgrigentoNotizie è in caricamento