Cronaca Centro città

"Minaccia di morte un conoscente", denunciato quarantacinquenne

E' accaduto nel centro storico della città dei Templi. L'uomo è stato deferito, nelle scorse ore, dai poliziotti della sezione Volanti alla Procura

Una pattuglia della polizia di Stato

"T'ammazzu!". E' con queste parole che un quarantacinquenne di Agrigento avrebbe minacciato un suo conoscente. E' accaduto nel centro storico della città dei Templi. Una minaccia che gli è "costata" una denuncia, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica. A formalizzarla, nelle scorse ore, sono stati i poliziotti della sezione Volanti.

A quanto pare il quarantacinquenne ed un suo conoscente avrebbero avuto, per futili motivi, un litigio. Ed è durante la lite - mentre, appunto, gli animi erano agitati - che l'agrigentino avrebbe pronunciato quella frase. Il destinatario della minaccia ha formalizzato una querela di parte.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Minaccia di morte un conoscente", denunciato quarantacinquenne

AgrigentoNotizie è in caricamento