menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Questura di Agrigento

La Questura di Agrigento

Tornano a Lampedusa nonostante le espulsioni: altri sei arresti

I migranti, posti ai domiciliari, sono sbarcati sulla più grande delle isole Pelagie anche se erano stati già destinatari di decreti di espulsione e di respingimento

Uno è rientrato in Italia, a Lampedusa nello specifico, nonostante il decreto di espulsione. Cinque, invece, hanno fatto lo stesso nonostante i decreti di respingimento. Continuano gli arresti dei poliziotti della Squadra Mobile - sei solo nelle ultime ore - di migranti sbarcati sulla più grande isola delle Pelagie. 

Tornati a Lampedusa dopo espulsione e respingimenti: altri 7 arresti, salgono a 29 i tunisini bloccati

I poliziotti della Squadra Mobile, ad ogni sbarco, procedono alla fotosegnalazione della persona e al rilievo delle impronte digitali. Tutto viene poi inserito nell'ormai infinita banca dati e comparato. Ed è proprio questo passaggio che consente l'identificazione reale di quanti sbarcano. Così è stato appurato che uno dei tunisini giunti a Lampedusa era tornato nonostante fosse stato destinatario di decreto di espulsione e rimpatrio. Altri 5 invece erano già stati destinatari di decreto di respingimento.

Tutti e sei, come disposto dal magistrato di turno, in attesa del giudizio direttissimo, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento