menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso della mensa della solidarietà (foto Google Maps)

L'ingresso della mensa della solidarietà (foto Google Maps)

Mensa Locanda di Maria, compaiono scritte offensive contro la direttrice: la Digos sul posto

Ad accorgersene, facendo scattare la segnalazione alla polizia, sono stati alcuni commercianti della centralissima piazza Ravanusella

Scritte offensive sono comparse, questa mattina, sui muri della mensa Locanda di Maria, che è gestita dalla Caritas, in piazza Ravanusella Ad accorgersene, facendo scattare la segnalazione alla polizia, sono stati alcuni commercianti. Con le volgari scritte è stata presa di mira la direttrice della mensa. Sul posto si sono precipitati i poliziotti della sezione Digos della Questura che hanno, appunto, accertato i fatti e hanno cercato di capire se - nottetempo o all'alba - siano state o meno notato delle strane ed inusuali presenze. 

Affinché vengano avviate le indagini da parte dei poliziotti della Digos sarà necessario che venga formalizzata una denuncia, anche a carico di ignoti. Le scritte sono state già, per fortuna, cancellate.

Nel gennaio del 2011, sui muri e sulla saracinesca della mensa della solidarietà di via Gioeni comparvero svastiche e scritte offensive contro gli extracomunitari. Stamani, nelle scritte offensive comparse alla mensa Locanda di Maria non c'era invece nessun riferimento ai migranti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento