rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Centro città / Via Atenea

Movida e controlli anti-Covid: chiusa una panineria e multe per il mancato uso della mascherina

In via Atenea s’è anche diffusa la voce di una o più risse sviluppatesi fra giovani ubriachi. Non ci sono stati interventi però da parte delle forze dell’ordine, quindi verosimilmente s’è trattato o di falsi allarmi o di piccoli alterchi subito rientrati

I controlli per garantire il rispetto delle normative anti-Covid vanno avanti. Sabato sera si sono concentrati sui luoghi della movida di via Atenea e via Pirandello e la polizia ha disposto la chiusura di una panineria ed elevato due multe per il mancato utilizzo della mascherina di protezione.

Le forze dell’ordine – polizia, carabinieri, guardia di finanza e vigili urbani – anche durante l’ultimo week end, su disposizione del prefetto Maria Rita Cocciufa, hanno presidiato ed effettuato i necessari controlli per verificare il rispetto delle normative anti-Covid, concentrandosi sui luoghi della movida. Fra via Atenea e via Pirandello, sabato sera, c’erano un “mare” di giovani, ma non soltanto. Solo in due – ed è un buon dato anche in proporzione alle passate settimane – sono stati trovati senza la mascherina di protezione e sono stati sanzionati: 400 euro a testa. Per una panineria di via Pirandello è stata invece disposta la chiusura per due giorni perché non aveva esposto il cartello che indicava, in base ai metri quadrati del locale, il numero massimo dei clienti autorizzati ad entrare.

In via Atenea, ad un certo punto della tarda serata, s’è anche diffusa la voce di una o più risse sviluppatesi fra giovani ubriachi. Non ci sono stati interventi però da parte delle forze dell’ordine, quindi verosimilmente s’è trattato o di falsi allarmi o di piccoli alterchi, magari anche fra ubriachi, subito rientrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida e controlli anti-Covid: chiusa una panineria e multe per il mancato uso della mascherina

AgrigentoNotizie è in caricamento