Manutenzione dei templi, aggiudicato l'appalto: presto gli interventi

Dei lavoro di conservazione delle rovine archeologiche si occuperà la “Archeo&Restauri” di Napoli che ha offerto un prezzo di 165.655 euro

L’appalto è stato aggiudicato in maniera definitiva. Della nuova tornata di interventi per la manutenzione programmata delle aree  archeologiche della Valle dei Templi si occuperà la “Archeo&Restauri” di Napoli che ha offerto un prezzo di 162.075 euro più oneri di sicurezza, per un totale di 165.655 euro. Ad approvare la procedura, e dunque l’aggiudicazione definitiva, è stato il direttore del Parco archeologico Giuseppe Parello.

Ancora una volta, si procederà ai lavori di conservazione delle rovine della Valle con un approccio nuovo. "Per mantenere i monumenti  archeologici del Parco – aveva, del resto, scritto il Rup Giuseppe Grado – è necessario porsi, nei confronti della loro conservazione, in un'ottica diversa da quella fino ad oggi adottata: non dobbiamo più restaurare come opera di necessità, ma intervenire gradualmente e costantemente con un'ordinaria opera di manutenzione che tenda, con piccoli interventi, a preservare nel tempo i monumenti della Valle". E in quest’ottica, anche questo nuovo intervento, prevede delle operazioni di restauro prioritarie e inderogabili.

La primissima manutenzione programmata riguardò il quartiere Ellenistico-Romano, passando poi al tempio della Concordia. Nel gennaio del 2017, poi, gli operai della ditta specializzata – ogni volta, naturalmente, si procede con un nuovo appalto - hanno lavorato sul tempio di Ercole. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

  • Scoppia una maxi rissa a Porto Empedocle, più feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento