"Maniaco" degli specchietti all'opera: danneggiate 4 auto, pure quella del parroco

L'uomo, un cinquantenne, è stato già identificato dai poliziotti della sezione Volanti e verrà denunciato alla Procura della Repubblica

(foto ARCHIVIO)

Il “maniaco” degli specchietti è stato identificato. Verrà adesso denunciato, alla Procura della Repubblica, per danneggiamento aggravato. E’ un cinquantenne di Agrigento l’autore del raid che, nella tarda serata di domenica, ha mandato in frantumi gli specchietti di quattro autovetture posteggiate in via Duomo, nel “cuore” della città dei Templi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fra le utilitarie prese di mira anche quella di un parroco. Il cinquantenne, a quanto pare, ha raggiunto, colpito e devastato gli specchietti delle quattro auto che erano posteggiate, l’una a poca distanza dall’altra, lungo la stessa via. Ma qualcuno non s’è girato dall’altra parte, fingendo di non vedere e di non capire. E’ stato lanciato l’Sos e in via Duomo si è precipitata una pattuglia della sezione Volanti. Gli agenti, nel giro di pochissimi minuti, sono riusciti a chiudere il cerchio: a ricostruire cosa effettivamente era accaduto e chi era l’autore di quella raffica di danneggiamenti. Il presunto “maniaco” degli specchietti retrovisori è stato, dunque, identificato e, ieri, appariva scontata una denuncia, in stato di libertà, alla Procura di Agrigento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento