Cronaca

Cassazione su arresto Rackete, Salvini: "Non è giustizia, è una vergogna"

Il segretario della Lega commenta la decisione della Suprema Corte sulla mancata convalida del comandante della Sea Watch3: "Per qualche giudice una signorina tedesca che ha rischiato di uccidere cinque militari italiani speronando la loro motovedetta non merita la galera, ma il ministro che ha bloccato sbarchi e traffico di esseri umani sì"

Matteo Salvini

''Per qualche giudice una signorina tedesca che ha rischiato di uccidere cinque militari italiani speronando la loro motovedetta non merita la galera, ma il ministro che ha bloccato sbarchi e traffico di esseri umani sì. Questa non è  'giustizia', questa è vergogna''. Così il segretario della Lega Matteo Salvini sulla sentenza della Cassazione che ha confermato l'ordinanza  di scarcerazione per Carola Rackete.

Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

(Fonte: Adnkronos)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassazione su arresto Rackete, Salvini: "Non è giustizia, è una vergogna"

AgrigentoNotizie è in caricamento