Cronaca

Impianto senza luce, ecco tutti i Comuni che resteranno a secco

La mancata fornitura idrica in arrivo al serbatoio Sant’Anna, nel Comune di Caltabellotta, ha fatto saltare già oggi la distribuzione

Mancherà la luce - l'interruzione era stata programmata da e-distribuzione dalle 9 alle 16,50 - all'impianto di sollevamento della Diga Castello, nell'omonima contrada, di Bivona. Uno stop che provocherà un mancato arrivo all'impianto di potabilizzazione di Santo Stefano Quisquina. Di conseguenza si potrà verificare una riduzione di portata ai Comuni serviti dall’acquedotto Voltano e precisamente: Agrigento (zona industriale, San Michele, Fontanelle, serbatoio Madonna delle Rocche); Aragona; Comitini; Favara; utenze Voltano. Lo ha reso noto la gestione commissariale del servizio idrico integrato Ati Ag9. 

Per lo stesso motivo, considerato che gli acquedotti Voltano e Tre Sorgenti sono idraulicamente interconnessi, si potrà verificare - è stato reso noto - una riduzione della fornitura idrica anche nei comuni serviti dall’acquedotto Tre Sorgenti e cioè: Castrofilippo; Grotte; Naro; Racalmuto.

La turnazione idrica prevista per i giorni 23 e 24 potrebbe, dunque, subire limitazioni e/o slittamenti.

Stamani, intanto, è stata accertata la mancata fornitura idrica in arrivo al serbato Sant’Anna, nel Comune di Caltabellotta. Non essendo stato accumulato un volume di acqua sufficiente, la distribuzione idrica prevista per oggi nella frazione di Sant’Anna non verrà effettuata. La distribuzione tornerà regolare non appena Siciliacque avrà ripristinato la normale fornitura idrica al serbatoio. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impianto senza luce, ecco tutti i Comuni che resteranno a secco

AgrigentoNotizie è in caricamento