Litiga con il vicino e minaccia di fare esplodere l'attività commerciale

I carabinieri, sopraggiungendo in maniera fulminea al Villaggio Peruzzo, sono riusciti a riportare la calma e ad evitare che si corressero rischi

(foto ARCHIVIO)

Litiga con il vicino e minaccia di fare esplodere l'attività commerciale. E' accaduto ieri sera al Villaggio Peruzzo dove, senza perder tempo ed evitando di fatto che potessero corrersi dei rischi, sono accorse le pattuglie dei carabinieri. I militari dell'Arma, una volta raccolta la segnalazione, si sono precipitati in maniera fulminea. E' stata riportata la calma ed è stato chiarito anche il motivo dell'alterco: dissapori personali, diatribe di vicinato. 

L'agrigentino che ha subito la minaccia è stato invitato, qualora lo ritenesse opportuno, a formalizzare la querela di parte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento