Litiga con i vicini e gli graffia la macchina, denunciato un 35enne

L'uomo dovrà, adesso, rispondere dell'ipotesi di reato di danneggiamento aggravato: questa l'accusa formulata a suo carico dai poliziotti della sezione Volanti

(foto ARCHIVIO)

Litiga con i vicini di casa e, per vendicarsi, graffia la carrozzeria della macchina del “rivale”. E’ accaduto in via Mattia Pascal ad Agrigento. Un danneggiamento in piena regola, secondo i poliziotti della sezione Volanti della Questura che sono intervenuti sul posto. Un danneggiamento che è “costato” una denuncia, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica ad un trentacinquenne. Non è chiaro perché fra le famiglie sia scoppiato il diverbio prima e la lite dopo.

Gli agenti della polizia di Stato, una volta raccolta la segnalazione, si sono subito precipitati in via Mattia Pascal e hanno constatato il danneggiamento aggravato dell’utilitaria. Stando a quanto è stato ricostruito, la carrozzeria della macchina sarebbe stata graffiata, e anche pesantemente, in più punti. Inevitabile, a questo punto, ed è una denuncia scattata d’ufficio, il passaggio che ha portato al deferimento del trentacinquenne alla Procura della Repubblica di Agrigento. I poliziotti della sezione Volanti hanno, però, prima, sentito tutte le parti interessate per cercare di fare chiarezza su quanto è accaduto. Un “danneggiamento aggravato” che si sarebbe verificato, a quanto pare, dopo una accesa discussione fra due famiglie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: una persona in ospedale

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento