Corre dal figlio finito in ospedale e litiga con l'ex suocero: anziano denunciato

L'agrigentino ha raccontato ai poliziotti d'essere stato aggredito e picchiato dall'ex congiunto che non ha gradito la sua presenza

Avrebbe aggredito e picchiato l’ex genero in ospedale, al “San Giovanni di Dio”, dove si erano ritrovati perché un bambino – nipote e figlio dei protagonisti della discussione – era inavvertitamente caduto e aveva battuto la testa. Il piccino, in via precauzionale, è stato portato, dalla mamma, al pronto soccorso di contrada Consolida dove sono, subito, sopraggiunti i nonni materni e il papà.

Ed è proprio fra suocero e genero, ormai ex, che vi sarebbe stata una discussione. E – stando all’accusa, formalizzata dall’uomo più giovane, - durante l’alterco, diventato una vera e propria discussione, sarebbe stato aggredito e picchiato dall’ex suocero. Un uomo che, di fatto, non avrebbe gradito la presenza dell’altro – che è però il papà del piccino finito al pronto soccorso – visto che la relazione fra la coppia s’è, di fatto, interrotta. L’ex marito, nonché genitore del bambino, ha formalizzato, davanti alla polizia di Stato, una querela di parte a carico dell’ex congiunto. Gli agenti, adesso, si stanno occupando – sentendo anche tutte le persone che avrebbero assistito alla lite – di ricostruire, con precisione, cosa sia effettivamente accaduto fra i due uomini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • L'incidente lungo la strada per la Scala dei Turchi: 59enne muore dopo quasi un mese d'agonia

  • Totano gigante si arena sulla spiaggia: curiosità e incredulità a Punta Grande

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento