Urla e minacce fra conviventi, scoperto tunisino irregolare: denunciato

L'ufficio Immigrazione ha già disposto un nuovo provvedimento di espulsione a carico del trentenne

Intervengono, i poliziotti della sezione Volanti della Questura, per una lite in famiglia e trovano un tunisino che non ha ottemperato all’ordine del questore di lasciare il territorio nazionale. D. R. di 30 anni è stato, dunque, denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento.

L’ufficio Immigrazione della Questura ha già provveduto ad emettere un nuovo ordine di espulsione dell’immigrato. I poliziotti si sono, naturalmente, sincerati delle condizioni di salute della convivente del tunisino: una agrigentina. Fra la coppia, convivente da tempo, vi sarebbe stato un litigio molto concitato. Nessuna aggressione fisica, ma uno “scontro” verbale. 

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento